Come raggiungere i settori della falesia:

Settore "Dei Sas":

 

La zona si raggiunge in dieci minuti

dal parcheggio della "Capanna

Cima Comelle", si attraversa il prato

verso nord fino ad un ponticello in legno

visibile dal parcheggio. Attraversato

il ponte si segue il sentiero verso

sinistra e si continua per cento metri

fino ad una corta salita di cinque metri.

Da qui dopo altri quindici metri si trova

una strada a destra che in breve porta

al Primo masso, il Sass slis.

Continuando per la strada si sale fino

al Sass dele goze.
Altrimenti, dopo la salita precedente di 5 metri,

continuare per altri cento metri circa fino

a trovare sulla destra un sasso visibile

dal sentiero con una scritta rossa JHS 2010.

A sinistra di questo trovate il Sass dei popi,

a destra il sentiero che vi conduce

al Sass del Galina

(alla prima deviazione a sinistra), e il

Sass del gir alla seconda

(passerelle in legno). Tutti i massi sono collegati da vari sentieri (vedi la cartina soprastante).

 

Settore "alto":

E' possibile salire sia da Capanna Cima Comelle che dall'abitato di Garès. Per raggiungere la placca dei fiori e le vie multipitch seguire le indicazioni per la cascata delle Comelle, giunti alla base della cascata traversare a sinitra dove dopo circa 30 m si trovano le vie a più tiri, mentre dopo 150 m si trova la placca dei fiori. Per raggiungere la Falesia vecia e il sas dei mus è conveniente salire dal paese di Garés, prendendo il sentiero per la Cascata delle Comelle - Orrido. Dopo circa 20 min di camminata, oltrepassato l'unico tratto ripido del sentiero, svoltare a destra in corrispondenza di un ometto di pietra (proprio sotto la falesia vecia ben visibile). In breve si giunge al Sas dei Mus e in altri 5 minuti ripidi alla Falesia. Se invece di svoltare per la falesia si prosegue si raggiunge la cascata delle Comelle.

 

This site was designed with the
.com
website builder. Create your website today.
Start Now