​Vie

Nonna Papera         5b

Paperino                  6c
Qui Quo Qua           5c
Zio Paperone           6a
Paperina                  6b
Paperoga                 5b
Gastone                   6b+

Vie

Uova di mucca               6a
Occhio di bue                 6b
Tor da coa                      6a
La brusa!!!                     5a

Settore "Dei Sas"

Vie

Opinel                        5b

Love                           7a
Duff, che chifo           6c
Se no se sa 7as        7b+
Evviva la vita              7a+
Ociu mi                  7c+/8a
La prua                       ?

 

Vie

Torcia umana              5a

Luce ultraviolenta        5a

Elsa & Carota             5c

No bambi!                   5b

Abbastanza panza      5c

Anca col bagnà           6a+

Davandi                       7c

...........                         ?
Grongo                        7a+
Tiziana                        7a+

Nimitz                         6a+

Vie

Overdose di banane       6a+

No spit, no party              6a+

Fagiolino                          6a+

E' arrivato topo Gigio       6b

Il Potente                          6c
Rainman                          6a
Giocco                             6a+
Braccobaldos                  6a+
Pornoattore ambulante   6c
Fuochi d'artificio              6b

2. Sass Slis

Questo masso è il centro dell'area, il punto di incontro anche grazie alle panche giganti in abete rosso (shhhhhhh)!

Le vie si sviluppano su placca leggermente strapiombante e molte aspettano di essere liberate.

"Slis"=liscio!

4. Sass del Gir

Il nome deriva del precedente inquilino che è stato così gentile da sopportare i lavori di spittaggio e ci ha poi ospitato.

Vie divertenti e impegnative, partenza boulder.

"Gir"=ghiro!

5. Sass del Galina

Prende il nome dalle fessure e grotte-ghiacciaie che si trovano sotto e attorno a questo masso dove era solito rifugiarsi un celebre personaggio del luogo, "el Galina o Galinot" (Arturo Soppelsa). Leggenda narra che le correnti artiche provengano da questi anfratti.

6. Sass dei Popi.

E' stato il primo masso attrezzato in maniera moderna.

Il nome inganna, le vie sono chiamate con nomi di personaggi dei fumetti ma sono impegnative. Belle e divertenti, tecniche. Chiodatura ravvicinata per poter provare l'arrampicata da primo anche su vie impegnative.

"Popi"=bambini!

1. Sass dele Gothe

Anche questo masso presenta una parete facile e una per i big.

Sulla parete a nord ci sono delle spettacolari forme della roccia, modificata dall'erosione dell'acqua. 

"Gothe"=gocce! 

3. Sass dei Vediei

Sasso con vie semplici e divertenti ma anche qualche passaggio impegnativo. A breve la costruzione di una via che unirà una linea boulder attraverso una fessura tra due rocce e conseguente linea spittata sullo spigolo!

"Vediei"=vitelli!

Vie
Tete Blonce                7b

Chela dal formài          ?

Neri non per caso      7c+

Blocco di Partenza      ?

El fum dei pec             ?

Tonkita                         ?

Il settore "Dei Sas" comprende 6 massi distribuiti sulla sinistra orografica del torrente Liera. I massi, alti circa 10-12 m, presentano diversi tipi di arrampicata: dalla placca appoggiata al leggero strapiombo; sempre con forte componente tecnica e di forza nelle dita.

Sas drio la Baita
Questo masso semplice e didattico risulta ideale per imparare e divertirsi. Attrezzato in maniera tale da poter sperimentare le brezza del primo di cordata in tutta sicurezza su diversi itinerari.

Vie

Una ventina di vie

dal II al v grado.

This site was designed with the
.com
website builder. Create your website today.
Start Now